Non è stata la domanda in sé, ma il modo con cui mi è stata posta. «Don, ho una domanda malefica. Posso?». Da Micol potevo aspettarmi di tutto. Dalla sua esuberanza, dalla sua intelligenza, dalla sua curiosità. E sinceramente un po’ di timore l’ho avuto. Ma appena abbiamo cominciato il dialogo tutto si è semplificato....