quasi un diario di viaggio, come chi pur non essendo mai a casa, si sente sempre accolto
Dino Pirri
Blog curato da Dino Pirri
Archivio mensile: gennaio 2012

Questione di peso!

Giornata di preghiera e riflessione sui migranti

«Non amano l’acqua, molti di loro puzzano perché tengono lo stesso vestito per molte settimane. Si costruiscono baracche di legno ed alluminio nelle periferie delle città dove vivono, vicini gli uni agli altri. Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano di solito in due e cercano una stanza...

Preghiera di S. Ambrogio

Tutto noi abbiamo in Cristo.Tutto è Cristo per noi.Se vuoi curare le tue ferite, Egli è medico.Se sei ardente di febbre, Egli è una fontana.Se sei oppresso dall’iniquità, Egli è giustizia.Se hai bisogno di aiuto, Egli è vigore.Se temi la morte, Egli è la vita.Se desideri il cielo, Egli è la via.Se rifuggi dalle tenebre,...

TWITTER E LE OMELIE – Se il vescovo cinguetta

In fondo anche le giaculatorie sono preghiere-spot di poche sillabe o, se così possiamo definirle, tweet ante litteram: perché allora non fare la stessa cosa con i commenti alla Scrittura, lanciando in rete messaggi non più lunghi di 140 battute? A chiederselo è stato monsignor Hervé Giraud, vescovo di Soissons, una delle più antiche città...

Il Mistero di Nazareth e il ritorno a casa

Gli ultimi giorni di pellegrinaggio li abbiamo trascorsi in Galilea. A Nazareth, a Cafarnao, sul lago di Tiberiade. I luoghi della quotidianità e della pazienza di Dio. Gesù ha vissuto lì assumendo sudi sé la nostra natura umana. Le cose piccole, le relazioni semplici, le scelte quotidiane, le contraddizioni della storia, la fatica del lavoro...
Dio è debole come un bambino

Dio è debole come un bambino

Betlemme: Dio nasce povero e piccolo per annunciare al mondo che la salvezza non si realizza attraverso il potere, ma con la prossimità. E la mia fede, liberata dalla paura e da ogni strumentalizzazione, fa appello alla mia libertà. Dalla grotta della natività alla casa di accoglienza per i bambini disabili, per abbracciare Gesù, che...

Gerusalemme, Basilica della Risurrezione

“Io sono risorto, e sono sempre con te”. Ho celebrato l’eucaristia sulla pietra del sepolcro. Uscendo fuori, ho ricordato a me stesso che invece di guardare il mondo e la mia vita come fosse un sepolcro, devo guardare il mondo e la mia vita come chi esce dal sepolcro, cioè da risorto. Tutto cambia. Forse...

Dall’Ascensione alla Pentecoste!

Dall’Ascensione alla Pentecoste. È stato questo il percorso spirituale di questa giornata. Una grande inclusione sulla responsabilità. Il mistero dell’Ascensione, infatti, ci spinge ad andare ad annunciare il Vangelo in ogni luogo, a costruire il Regno dei cieli, a continuare la missione di Gesù nel mondo. Ora lui non è più presente come prima. E...