quasi un diario di viaggio, come chi pur non essendo mai a casa, si sente sempre accolto
Dino Pirri
Blog curato da Dino Pirri
Archivio mensile: dicembre 2011
TWITTEROMELIE della terza settimana di Avvento

TWITTEROMELIE della terza settimana di Avvento

Guarda la linea luminosa dell’alba nuova sull’orizzonte buio della storia; la valle di lacrime, ora è terra feconda di speranza. Rallegrati! (Domenica) Il Vangelo non è raccolta di risposte certe sulla vita, ma la fonte delle domande vere. Gesù che viene è la domanda che mi chiama alla vita! (Lunedì) Se pubblicani e prostitute mi...

Gesù ha soltanto sorriso

Questa sera ho incontrato alcuni ragazzi. Cioè mi hanno invitato ad andare da loro per un incontro. Dovevo parlare della confessione. Non so se per convincerli che bisogna confessarsi o che bisogna credere in Dio. Non importa, perché quando ho accettato di andare da loro non avevo nessuna intenzione di convincerli dell’una né dell’altra cosa....

Io gioisco pienamente nel Signore!

Io gioisco pienamente nel Signore,la mia anima esulta nel mio Dio,perché mi ha rivestito delle vesti della salvezza,mi ha avvolto con il mantello della giustizia,come uno sposo si mette il diademae come una sposa si adorna di gioielli. (Is 61,1-2) Mentre la liturgia di oggi è tutta un invito alla gioia, in vista delle feste...
TWITTEROMELIE della seconda settimana di Avvento

TWITTEROMELIE della seconda settimana di Avvento

Giovanni annuncia la giustizia e la libertà. Attendiamo Gesù, terre e cieli nuovi, tempi nuovi. Accogliamo il Regno o solo la finanziaria? (domenica)  Attesa di segni vani e miracoli inutili. Perché non accettare da Gesù il segno e il miracolo più grande? La guarigione dai miei peccati. (lunedì) Stupore davanti al Signore che cerca chi...

Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria

Alessandro D’Avenia su La Stampa
TWITTEROMELIE della prima settimana di Avvento

TWITTEROMELIE della prima settimana di Avvento

In questo tempo di attesa vigilante e speranza affidabile, c’è una novità! Gioia improvvisa che non lascia dormire. Pace a voi! State svegli. (domenica) Paralizzato e sofferente anch’io. Non sono degno che entri sotto il mio tetto, ma Tu dici: “Verrò e ti guarirò”. Da cosa devo esser guarito? (lunedì) Nel quotidiano Gesù ti chiama...

Come Giovanni: Consolate!

«Consolate, consolate il mio popolo – dice il vostro Dio –. Parlate al cuore di Gerusalemme e gridatele che la sua tribolazione è compiuta, la sua colpa è scontata» (Is 40,1-2)  Invece la nostra voce cosa grida? Spesso rigurgita rimproveri, lamentele e condanne sul mondo, su questi tempi e sulle persone. Una voce che stenta...