quasi un diario di viaggio, come chi pur non essendo mai a casa, si sente sempre accolto
Dino Pirri
Blog curato da Dino Pirri
Archivio mensile: maggio 2011

Il sorriso di Yara

Il 4 marzo scorso ho pubblicato questo articolo: Il sorriso Yara, sul sito dell’Azione Cattolica Italiana. Oggi infastidito da una inutile cronaca su un funerale che poteva benissimo svolgersi nel silenzio e nella discrezione, lo ripropongo. Le notizie si rincorrono veloci ed inutili. Ad alimentare una staffetta di indiscrezioni, anticipazioni, spiegazioni. Anche l’omelia di un prete...

MILLETRECENTO

Carissimi,raggiunti i 1300 contatti, posso solo ringraziare! Non avrei creduto. Ora vi chiedo di fare un passo oltre. Provate a lasciarvi coinvolgere di più. Non siate solo spettatori, ma dite la vostra! Commentate senza paura! Dialoghiamoci su! E se volete diffondete il blog tra i vostri amici. Comunque grazie. Da parte mia l’impegno ad essere...

Il seminatore uscì a seminare, sorridendo 2

Un giorno ho ascoltato questa canzone.E ora la lascio qui, dopo che è stato il mio inno per l’anno 2008

Uscire, sorridere e seminare ovunque

Gesù prova a sciogliere questo primo enigma della vita: ma è proprio vero che il male vince sempre? E lo fa raccontando delle parabole, cioè delle storie che riescono a comunicare qualcosa di inatteso. Egli parlò loro di molte cose con parabole. E disse: “Ecco, il seminatore uscì a seminare (Mt 13,3).  Per ora non...

Il Dio ostinatamente ottimista

Aggrovigliato a ricercare le possibilità e le dinamiche di un eventuale cambiamento, ho ricordato alcune parole sul fine e, direi, la vocazione della comunità cristiana nella storia: «Nessuna ambizione terrena spinge la Chiesa; essa mira a questo solo: continuare, sotto la guida dello Spirito consolatore, l’opera stessa di Cristo, il quale è venuto nel mondo...

La nostra sicurezza deve essere la prima preoccupazione

«Non amano l’acqua, molti di loro puzzano perché tengono lo stesso vestito per molte settimane. Si costruiscono baracche di legno ed alluminio nelle periferie delle città dove vivono, vicini gli uni agli altri. Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano di solito in due e cercano una stanza con...

Ascanio Celestini – L’uomo con l’ombrello

Ma fare festa è sbagliato

da La Stampa, 3 maggio 2011 FLORIANO BODINI, Lamento sull’ucciso  “Giustizia è fatta!” ha proclamato il presidente degli Stati Uniti nell’annunciare al suo paese e al mondo che Osama Bin Laden è stato ucciso. Confesso che i sentimenti che mi abitano come cristiano e come cittadino di un paese che non contempla nel proprio ordinamento...